Paramed

Claustrofobia e Risonanza Magnetica

 

Chiunque abbia provato almeno una volta nella vita ad eseguire un esame di Risonanza Magnetica nei sistemi tradizionali "chiusi" sa perfettamente quanto questa procedura diagnostica risulti alquanto antipatica.

 

Sebbene vengano utilizzati tutti i presidi per ridurre lo stato d'ansia del paziente durante la preparazione dell'esame, la procedura RM può provocare disagio e, nei casi pù gravi, innescare reazioni claustrofobiche avverse.

 

Anche i sistemi definiti "aperti" provocano panico e sensazioni sgradevoli.

 

I pazienti in cui non si riesce a portare a termine una procedura RM a causa della comparsa di reazioni avverse o ansia non tollerabile e sono state stimate nel 15% del totale. 

 

Il sistema open sky Paramed, MROpen, è stato progettato avendo bene in mente il paziente claustrofobico e sviluppato in modo da garantire un confort senza eguali eliminando i problemi legati all'ansia e alla claustrofobia.

 

I pazienti spesso sono disposti ad effettuare lunghi viaggi per trovare il Centro Clinico dotato di MROpen più vicino a loro.

 

Questo incremento nel numero dei pazienti mostra come  MROpen può realmente fare la differenza per i pazienti claustrofobici, cambiando il loro approccio all'esame di Risonanza Magnetica con dirette conseguenze sulla diagnosi clinica e, in ultima istanza, sulla loro vita.

 

Per saperne di più a proposito della RM  open sky  e della clustrofobia  clicca qui